Quali sono i vari tipi di tiralatte?

Quali sono i vari tipi di tiralatte? Scopriamo i vari modelli ed il loro uso
Quante volte, ascoltando amiche e parenti, vi è capitato di sentir parlare di tiralatte?
E certamente, come per ogni argomento, ci troviamo spesso davanti ad opinioni contrastanti, guidate prevalentemente dalle singole esperienze. Partendo dal presupposto che ognuna di noi è una persona ben diversa dall’altra (per quanto i meccanismi fisiologici siano dettati dagli stessi principi), anche la gravidanza e il periodo dell’allattamento, vengo vissuti con spirito ben diverso da donna a donna.
Il modo migliore per prendere decisioni efficaci e adatte alle proprie esigenze è essere informate al meglio sull’argomento. Rimani aggiornata con gli articoli delle nostre ostetriche di fiducia, iscriviti alla newsletter.
Quali sono i vari tipi di tiralatte?

Quindi, quando si parla di TIRALATTE, realmente, a cosa ci riferiamo?
Il tiralatte è un dispositivo dotato di un biberon e di una coppa in silicone (che aderisce perfettamente a capezzolo ed areola). Quest’ultima, formando un sottovuoto con l’areola, consente di svuotare il seno, grazie alla pressione che viene esercitata dalla pompetta o dal motorino elettrico.

Pilates in gravidanza: ecco quali sono i vantaggi

Il pilates è una disciplina che combina la meditazione e lo yoga con l’esercizio fisico dolce per stimolare la connessione mente-corpo e per lavorare in maniera delicata alla muscolatura: un corso di pilates in gravidanza può apportare diversi vantaggi e benefici per la gestante, sia dal punto di vista fisico, sia sotto il profilo del rilassamento.

Durante un corso di pilates - disciplina adatta a tutte le età ed indicata anche alle gestanti - si apprendono e si mettono in pratica diversi esercizi atti a migliorare la postura del corpo ed a mettere in atto tecniche di respirazione e rilassamento, che saranno utili anche al momento del parto.

Pilates in gravidaza: ecco quali sono i vantatti

Dal punto di vista fisico, i vantaggi del corso preparto di pilates in gravidanza rendono questa attività una interessante preparazione al parto perché si lavora sul sostegno dei muscoli dorsali e sull’allenamento delle fasce muscolari profonde: inoltre, nel corso preparto di pilates, la gestante apprende le tecniche di miglioramento della respirazione, lavorando sul controllo della postura per evitare i fastidiosi mal di schiena tipici della gravidanza.

Sono incinta?Test di gravidanza urinario e sanguigno

Come avere la conferma se sono incinta?Test di gravidanza urinario e sanguigno
In un articolo precedente abbiamo trattato l’argomento riguardante i segni e isintomi che il corpo può mandarci se è avvenuta la fecondazione, ovvero se si èrimaste incinta.

test di gravidanza
Per confermare o meno ciò che il corpo ci sta dicendo è opportuno eseguire un test di gravidanza.Il test può essere eseguito appunto a seguito di cambiamenti o sintomi corporei che solitamente non sono percepiti, a causa di un ritardo del ciclo mestruale (per le donne che tendenzialmente hanno cicli regolari) o ancora a seguito di un rapporto completo non protetto o in caso di mal utilizzo o rottura di un metodo contraccettivo di barriera o di errore nell’assunzione di altri metodi ormonali.
Come funziona il test di gravidanza?

La musicoterapia in un corso preparto

Migliorare il rapporto con se stesse e con il proprio corpo, rilassare corpo e mente, comunicare con il bambino che si trova ancora nel grembo: sono queste le tante funzioni della musicoterapia in gravidanza.
Ecco allora che sempre più spesso le future mamme scelgono di affiancare a un corso preparto tradizionale, attività diverse di tipo sonoro e musicale o di vera e propria musicoterapia.

La musicoterapia in un corso preparto

Tale scelta può avere notevoli influssi positivi sulla futura mamma e sul piccolo che sta per nascere. Vediamo come.

Come capire se sono incinta?Primi segni e sintomi che il corpo ci manda

Come capire se sono incinta? Quali sono i primi segni e sintomi che il corpo ci manda?
Riconoscere i sintomi di una possibile gravidanza non è per niente facile: in primo luogo è necessario essere consapevoli dei cambiamenti a cui il corpo femminile va incontro ogni mese con il ciclo mestruale. Il primo consiglio è dunque di cercare di ascoltare il proprio corpo regolarmente, di fare caso anche a piccole modifiche che si presentano in determinati momenti del mese ed appuntarli su un calendario.
Come capire se sono incinta?sintomi gravidanza

Ogni donna e ogni corpo reagisce diversamente alle variazioni ormonali, per questo ognuna di noi può percepire differenti modificazioni (fisiche e/o emotive) in concomitanza con l’arrivo del ciclo mestruale. Dunque poterli differenziare da quelli di una possibile gravidanza richiede un grande ascolto e conoscenza del proprio corpo.