Coppette assorbilatte

Coppette Assorbilatte: sono sempre utili? E soprattutto, un tipo vale l'altro?

Innanzitutto dovete sapere che non è una di quelle cose assolutamente essenziali per l'allattamento: non tutte le donne infatti hanno perdite di latte tali da necessitare delle coppette.
Dunque il primo consiglio, è di aspettare a comprarle. Una volta che vi arriva la montata lattea e che l'allattamento viene ben avviato, allora potrete rendervi conto se queste coppette vi possono servire o meno.
Ovviamente se non avete perdite di latte, è piuttosto inutile comprarle.
Se invece vedete che il latte fuoriesce e vi bagna i vestiti, allora le coppette vi sono davvero utili, perchè vi evitano l'imbarazzo di bagnarvi i vestiti anche in pubblico, magari mentre state facendo una passeggiata.
Ma quali coppette è meglio acquistare?

Se quindi vi rendete conto le coppette vi servono, si procede con l'acquisto.
Ma le coppette sono forse tutte uguali? Un tipo vale l'altro? ASSOLUTAMENTE NO!
Il mio secondo consiglio infatti, è quello di NON COMPRARE LE COPPETTE CLASSICHE, in cellulosa o in polipropilene: infatti questo tipo di tessuto favorisce la proliferazione batterica dato che, non essendo in cotone, impedisce al seno di respirare.
Il latte inoltre, è un buon terreno di coltura per i germi: questo infatti, rimanendo imprigionato nel tessuto, favorisce ai germi di risalire dalla coppetta ai dotti gallattofori del capezzolo, e causare addirittura una mastite.
Tutto ciò nonostante l'antibatterico che molte marche si vantano di mettere nel tessuto delle coppette (che in realtà non serve a nulla).
Il seno in allattamento DEVE RESPIRARE il più possibile e non deve mai rimanere umido (cosa che invece succede con le coppette non in cotone, perchè il latte rimane fermo lì, non si asciuga).
Con questo non sto dicendo che se si usano le coppette classiche, sicuramente si avranno problemi come mastite, ragadi, ecc., ma il rischio rispetto a chi non le usa proprio o a chi le usa di cotone, è senza dubbio molto più alto.

Dunque se sono necessarie le coppette, la scelta migliore per la cura e l'igiene del vostro seno e, di conseguenza, per il benessere dell'allattamento, è indubbiamente le COPPETTE IN PURO COTONE.
Il cotone lasciando respirare il seno, non aumenta il rischio di infezioni, mastiti e ragadi, quindi potete usare queste coppette senza alcun problema.

Dove si trovano?
Le coppette in cotone pure, potete trovarle o nei negozi ben forniti che trattano prodotti materno infantili, oppure online su siti come "madre-natura", "mamma ecologica", "naturgenia", "gruppo re store" e "bio eco shop" .
Sono persino lavabili, quindi avete anche un buon risparmio economico.

In alternativa all'acquisto ci sono le "coppette fai da te": se avete tempo, volete risparmiare ancora di più e ve la cavate con ago e filo, potete farle voi ritagliando la forma da lenzuola, asciugamani o fazzoletti in cotone che non utilizzate più (qui le istruzioni guidate per fare le coppette). Per restare aggiornate, iscrivetevi alla mia newsletter.


Il seno è molto delicato, quindi specialmente durante l'allattamento bisogna prendersene cura con più attenzione.
E' dalla cura del vostro seno che parte un buon allattamento, quindi non trascurate queste piccole accortezze.

Contattate la vostra Ostetrica Alessia Pontillo per maggiori informazioni sull'allattamento.